Ritratto di un giovane Ingvar Kamprad in posa accanto al negozio IKEA di Älmhult.

Con IKEA condividiamo non
solo la visione, ma anche
i valori

Abbiamo una bella storia da raccontare

Nel lontano 1943, un brillante imprenditore chiamato Ingvar Kamprad fondò una piccola azienda nella contea di Småland, nel sud della Svezia. La chiamò IKEA, e con essa sperava di riuscire a realizzare la sua visione: "creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone".

Dato che l’azienda prosperava, Kamprad aprì una serie nuovi negozi in tutto il paese, facendo dell'arredamento per la casa il fulcro del proprio business. Presto, però, si rese conto che, se avesse voluto realizzare la propria visione, avrebbe dovuto fare molto di più.

Così, nel 1973, venne aperto un centro commerciale accanto all'esistente negozio IKEA di Sundsvall, in Svezia. L'idea era, non solo di portare più persone a visitare il negozio, ma anche di collaborare con altri partner per rafforzare l'offerta. Con l'aumento della domanda di nuovi centri commerciali, apparve subito chiara l'esigenza di sviluppare un'altra azienda collegata a IKEA.

Ed è qui che siamo intervenuti noi. Dal piccolo centro di Sundsvall (che, a proposito, è ancora lì e sta andando molto bene) abbiamo fatto tanta strada. Dopo il grande successo in Svezia, negli anni ‘90 abbiamo aperto i nostri primi centri in Polonia, seguiti da quelli in altri paesi europei, fino ad arrivare alla nostra ultima apertura in Croazia nel 2018. Nel 2002 siamo andati fino in Russia mentre nel 2014 ci siamo diretti in Cina.

Nel corso degli anni non abbiamo sempre avuto un solo nome. Siamo diventati un'unica entità solo nel 2015, ma una cosa è certa: oggi siamo Ingka Centres e lavoriamo ancora sodo per creare una vita quotidiana migliore per la il maggior numero possibile di persone.

Spirito di squadra

Lo spirito di squadra è alla base della nostra cultura. Siamo più forti quando ci fidiamo l’uno dell’altro, quando procediamo nella stessa direzione e ci divertiamo lavorando insieme.

Assumersi e delegare le responsabilità

Crediamo nella responsabilizzazione delle persone. Delegare e assumersi le responsabilità è un modo per crescere ed evolverci come individui. La fiducia reciproca e un approccio positivo e proiettato al futuro sono i principi che ci ispirano a contribuire alla crescita dell'azienda.

Attenzione per le persone e per il pianeta

Vogliamo essere una forza che produce un cambiamento positivo. Abbiamo la possibilità di avere un impatto significativo e duraturo, sia oggi che per le generazioni future.

Pensare in modo diverso

Non siamo come le altre aziende e non vogliamo esserlo. Ci piace mettere in discussione le soluzioni già disponibili, pensare in modo non convenzionale, sperimentare e assumerci il rischio di fare degli errori, sempre per un valido motivo.

Consapevolezza dei costi

Il maggior numero possibile di persone dovrebbe avere la possibilità di accedere a diversi spazi, strutture e servizi. Mettiamo costantemente alla prova noi stessi e gli altri per ottenere di più con meno risorse, senza rinunciare alla qualità.

Dare il buon esempio

Per noi la leadership è un'azione, non una posizione. Nelle persone cerchiamo i valori, prima della competenza e dell'esperienza. Persone capaci di mettere in pratica ciò che sostengono e di dare il buon esempio. Si tratta di esprimere la versione migliore di noi stessi e di far emergere il meglio che c'è in ognuno di noi.

Semplicità

Il modo di essere semplice, diretto e concreto che ci caratterizza fa parte della nostra eredità culturale, che ha origine nello Småland. Significa essere se stessi e restare sempre a contatto con la realtà. Siamo informali, pragmatici e consideriamo la burocrazia il nostro peggior nemico.

Rinnovarsi e migliorare

Cerchiamo costantemente strade nuove e migliori da percorrere. Qualunque cosa facciamo oggi, possiamo farla meglio domani. Trovare soluzioni per rispondere a sfide quasi impossibili è parte del nostro successo e fonte di ispirazione per affrontare la sfida successiva.